Luglio 21, 2020 Filippo Angeloni

Vanity address cosa sono? Guida definitiva Vanitygen

Gli indirizzi bitcoin sono stringhe di codici alfanumerici molto complessi da ricordare. E’ possibile però creare un bitcoin vanity address ossia una chiave pubblica bitcoin con la parte iniziale modificata per renderne più facile il riconoscimento.

Magari hai già visto indirizzi bitcoin simili a questi:

1fudCz15sHGR8L2YQnaG4JVMjMQpaDo37
1BTCTUnYLskK7N9nXb17wf6oVYMYrX5WHG
1DogemNVw8AZnMf3cB4L1wijGnr9DVKzia
1Fomo7V86nWrjdv6JzU7yavtp5hfzZWsZr
1NewbornSeatQVC9vegVHnxVseNAhhxewb

hanno una particolarità…. iniziano con 1 e successivamente troviamo termini facilmente riconoscibili come fud, o fomo.

Questi sono i Vanity address, teoricamente è possibile generare un indirizzo bitcoin con qualsiasi parola vogliamo, eccetto alcune eccezioni, non possiamo infatti utilizzare termini che al loro interno hanno:

l (L minuscola)

I (I maiuscola)

O (O maiuscola)

0 (numero 0)

All’aumentare dei termini/lettere scelte aumenta drasticamente la difficoltà nella generazione dei vanity address.

How to Generate a Bitcoin Vanity Address

I Vanity address iniziano solo con 1, sono quindi indirizzi legacy non indirizzi Segwit o native segwit. Non vi è al momento infatti un tool che consenta di generarsi un vanity address segwit. I tools sono in fase di sviluppo.

Come creare un Vanity Address

Per creare un Vanity address, vi sono:

Dato che creare Vanity address via con servizi online è estremamente pericoloso, perché chi vi fornisce il vanity address ha anche la vostra private key (a meno che non ammettano lo split-key), ci soffermeremo qui solo in una guida per il software Vanitygen.

1) Scaricare Vanitygen

Scarica Vanitygen da questo link selezionando l’ultima versione

Scaricando i file per Windows di Vanitygen si trovano “zippati” questi file.

2) Disconnettiti da Internet mentre generi il vanity address

Per ragioni di sicurezza è bene disconnettersi da internet per compiere questa operazione. Probabilmente una buona idea sarebbe di far girare il software Vanitygen su un pc che non è mai stato connesso ad internet.

3) Estrai il file scaricato, entra nella cartella del file, clicca ctrl+shift+tasto destro del mouse e apri finestra powershell qui

4) Crea il tuo Vanity address

N.b. a tuo rischio e pericolo non mi assumo responsabilità per perdita/e di fondi.

Una volta dentro la powershell possiamo digitare

.\vanitygen.exe -v 1ciao

dopo pochi minuti il software insieme ad un ryzen 2700x sono riusciti a trovare questa public key

1ciaozKEDjjc1KZk1yiG7My5djR3N4rig

e questa private key

5KPrBWSHbi5S6VCnrPP6pjrGxqL1TrdpnCXC94MEtan5Tbf1pJo

N.b. “1ciao” è solo d’esempio, se vuoi ricercare un tuo termine… basta che lo inserisci dopo il numero 1. Per esempio se vuoi ricercare il termine “casa”. dovrai digitare nel powershell

.\vanitygen.exe -v 1casa

Ora dovrai attendere del tempo per permettere al software di trovare chiave pubblica e privata di quel vanity address.

Fino a 4 lettere (come “casa”) è abbastanza semplice per un buon PC, la situazione si complica di molto se andiamo a ricercare un indirizzo come questo…

.\vanitygen.exe -v 1filippoangeloni

Il programma possiede molte funzioni

Vi è la possibilità di ricercare anche indirizzi minuscoli e maiuscoli contemporaneamente come “1CaSa”, basta aggiungere alla riga -i

oppure

permette anche di creare un file per salvare tutto ciò che viene trovato.

.\vanitygen.exe -o C:\percorsodelfilescelto\test.txt 1ciao

il tool sta ricercando 1.17 milioni di keys al secondo. 50% in 2.4 min vuol dire che hai la probabilità del 50% di trovare una chiave pubblica che inizi con 1test nei prossimi 2.4 minuti.

5) salva la tua public e private key ma non salvare in rete la tua private key e non condividerla con nessuno

Se non hai dato questo comando

.\vanitygen.exe -o C:\percorsodelfilescelto\test.txt 1ciao

è bene che ti salvi da qualche parte la tua public e private keys.

6) testa sempre il vanity address con piccole cifre prima di inviare grandi somme

Puoi utilizzare un wallet come electrum per importare la private keys e testare che tutto funzioni per il verso giusto.

Scarica l’ultima versione di Electrum

selezionare importa gli indirizzi bitcoin o le chiavi private, ed incollare la chiave privata nel mio caso di esempio

andrò ad inserire

5KPrBWSHbi5S6VCnrPP6pjrGxqL1TrdpnCXC94MEtan5Tbf1pJo

Se vado su ricevi mi da effettivamente la chiave pubblica che mi sono generato grazie a Vanitygen.

Se vuoi conoscere altre particolarità e curiosità simili, ho creato un corso molto specifico su Bitcoin

,
Filippo Angeloni

Filippo Angeloni

Filippo Angeloni è investitore, imprenditore e consulente finanziario certificato OCF (iscritto nell’apposito albo). Possiede un master di I° livello in internazionalizzazione d’impresa e una laurea specialistica ottenuta con il massimo dei voti in Business Administration (università di Bologna – sede Forlì) Da sempre appassionato di finanza personale, crescita personale ed innovazioni dirompenti. Ogni settimana condivide la sua esperienza da consulente finanziario sul canale YouTube “Filippo Angeloni”, che con oltre 1.000.000 di visualizzazioni, è tra i canali di Finanza Personale più seguiti in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *