Luglio 10, 2020 Filippo Angeloni

Differenza tra Segwit e native Segwit, quale utilizzare?

Più e più volte utenti e clienti di ledger nano s o ledger nano X dalle live che effettuo su Twitch mi hanno chiesto quale fosse esattamente la differenza tra Segwit e Native Sewit.

Infatti qualora si vada a sincronizzare un wallet ledger, ledger live ci offrirà due possibilità di scelta, se sincronizzare e/o creare un wallet bitcoin segwit, oppure uno native segwit, cerchiamo di scoprire la differenza in questo articolo.

Ledger Native SegWit

Ti avevo già parlato di Segwit in questo vecchio video

Segregated Segwit (segwit più brevemente) è un aggiornamento di Bitcoin che riduce la dimensione delle transazioni per bitcoin (separando alcuni input della firma dalla transazione), e pone le basi per soluzioni di secondo livello come Lightning network.

Quindi grazie a segwit un blocco della blockchain di bitcoin riesce a detenere più transazioni rispetto al passato (legacy).

In altre parole, da quando si è passati a Segwit (P2SH), la dimensione del blocco (della blockchain) non è cambiata in realtà, ma sono state alleggerite le informazioni che vanno dentro al blocco e quindi entrano più transazioni dentro il blocco che rimane limitato ad 1MB.

Grazie a Segwit le fee per inviare transazioni sono più basse dato che ora un blocco può ospitare più transazioni.

address segwit iniziano con il numero 3.

Native Segwit (bench32) ha migliorato ancora di più la situazione e permette di avere fee ancora più basse. Al momento (10/07/2020) non tutti gli exchange supportano wallet e chiavi pubbliche bench32 (questi address iniziano con bc1 o sono scritti tutti in minuscolo a differenza di address segwit e legacy), ed è per questo che Ledger propone entrambe le possibilità.

Se te lo stai chiedendo è possibile effettuare transazioni da address legacy, a segwit e a native segwit senza problemi. Il problema è solo per exchange che ancora non supportano il prelievo verso indirizzi native segwit.

Quale utilizzare?

Non spaventarti vanno bene entrambi, sicuramente native segwit è migliore ma ti consiglio di utilizzare entrambi gli address dato che (ripeto) molti exchange ancora non supportano native segwit.

Quindi se devi ancora sincronizzare il tuo ledger nano s o nano x, metti la spunta sia in segwit che in native segwit.

Se vuoi approfondire queste tematiche io e Tiziano Tridico abbiamo creato questo videocorso su Bitcoin e criptovalute

, , ,
Filippo Angeloni

Filippo Angeloni

Filippo Angeloni è investitore, ed imprenditore. Ceo di Filippoangeloni.com e co-fondatore di Koinsquare. E' abilitato alla consulenza finanziaria, certificato OCF (iscritto nell’apposito albo). Possiede un master di I° livello in internazionalizzazione d’impresa e una laurea specialistica ottenuta con il massimo dei voti in Business Administration (università di Bologna – sede Forlì) Da sempre appassionato di finanza personale, crescita personale ed innovazioni dirompenti. Ogni settimana condivide la sua esperienza sul canale YouTube “Filippo Angeloni”, che con oltre 1.600.000 di visualizzazioni, è tra i canali di Finanza Personale più seguiti in Italia.

Comments (2)

  1. Avatar
    Maurizio

    Filippo ANgeloni è una persona molto capace e preparata. Ho avuto il piacere di parlare con lui e ha risolto ogni mio problema. Persona eccezionale sotto tutti i punti di vista.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: