Settembre 28, 2020 Filippo Angeloni

Prima di tutto la sicurezza, ecco perché DEVI assicurarti!

L’Italia è un paese bellissimo MA è anche un paese molto strano. Non lo so, forse siamo troppo superstiziosi, forse siamo un paese molto credente, ma oltre ad essere uno dei paesi meno colti a livello finanziario (con tutto il rispetto… ad alfabetizzazione finanziaria siamo sotto ad alcuni paesi Africani), siamo anche tra i paesi meno assicurati al mondo.

Pensaci un attimo…quando parliamo di assicurazioni, di morte, di sciagure, di infortuni o malattia, ci “tocchiamo” subito. Facciamo le “corna”.

Corna Portafortuna rosse | Corno portafortuna | Souvenir Napoli

Oppure confidiamo che il nostro creatore continuerà a proteggerci.

Non abbiamo una reale strategia di difesa capace di contrastare eventi incerti… continuiamo a rimandare… e SPERIAMO che a noi non accada mai nulla di male.

Riponiamo fiducia e speranza in eventi o cose esterni a noi, speriamo che Dio o la sorte ci aiutino.

Purché questi sono senza dubbio atteggiamenti “simpatici”, la vita (purtroppo) non funziona cosi…

Ecco perché devi assicurarti

Le assicurazioni sulla vita, quelle vere, quelle che ti proteggono e pagano senza problemi, hanno una duplice funzione:

  1. liquidano a te ed ai tuoi eredi un sacco di soldi se di verifica un evento grave (es. la morte, la malattia o l’invalidità grave). Se si è giovani e non fumatori il prezzo da pagare per assicurarsi (chiamato premio) è davvero bassissimo per questo genere di polizze. Il capitale che verrà pagato a te od ai tuoi eredi in caso di un sinistro grave, sarà sufficiente a sostenere una vita dignitosa per tanti anni. Considera il pagamento del premio appunto come il prezzo da pagare per la serenità tua e della tua famiglia.
  2. Sono NECESSARIE per investire, soprattutto nel lungo termine (svolgono una funzione di carattere finanziario); Ad oggi moltissimi italiani fanno fatica ad ideare progetti per il lungo termine. Figuriamoci pensare di investire per il lungo termine (dove le probabilità di guadagnare soldi sono a proprio favore). Gli Italiani vogliono i soldi a portata di mano, vogliono i contanti sotto “al materasso” perché “non si sa mai”. Si tengono anche 50.000€ – 300.000€ liquidi sul conto corrente bancario alle poste perché “non si sa mai”. Li lasciano li per coprire eventuali spese non preventivate. Ecco le assicurazioni sono uno strumento per ELIMINARE l’incertezza del “non si sa mai”. Se ti assicuri come si deve, puoi sbloccare e liberare il denaro tenuto fermo e liquido per il “non si sa mai”, ed investirlo sul mercato con lo scopo di raggiungere i tuoi obiettivi finanziari. Riflettici, se non hai più bisogno di tenere soldi in liquidità nel conto corrente per eventi incerti, dato che ti sei assicurato…ora puoi utilizzare questi soldi per investire… per farli fruttare. Non sei neanche tenuto a venderli di corsa in caso di flessioni di mercato, per andare a coprire spese incerte. E’ questa la vera forza delle assicurazioni per un investitore.

Tutti gli investitori intelligenti dovrebbero avere queste assicurazioni:

Filippo Angeloni

Filippo Angeloni

Filippo Angeloni è investitore, ed imprenditore. Ceo di Filippoangeloni.com e co-fondatore di Koinsquare. E' abilitato alla consulenza finanziaria, certificato OCF (iscritto nell’apposito albo). Possiede un master di I° livello in internazionalizzazione d’impresa e una laurea specialistica ottenuta con il massimo dei voti in Business Administration (università di Bologna – sede Forlì) Da sempre appassionato di finanza personale, crescita personale ed innovazioni dirompenti. Ogni settimana condivide la sua esperienza sul canale YouTube “Filippo Angeloni”, che con oltre 1.600.000 di visualizzazioni, è tra i canali di Finanza Personale più seguiti in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *