Luglio 16, 2021 Davide Pasetto

Tutorial CoinMarketCap con esempio

Il sito di cui parlerò oggi non ha bisogno di troppe presentazioni. Quando parliamo di criptovalute CoinMarketCap ci viene subito in mente. Fondato nel 2013, è stato acquistato nel 2020 da Binance, ma la sua gestione è rimasta indipendente.

Coinmarketcap si identifica come il sito web di monitoraggio dei prezzi delle criptovalute più famoso al mondo. Il suo obiettivo è quello di dare all’utente informazioni imparziali e di alta qualità.

La prima parte sarà un tutorial sui migliori servizi della piattaforma. Nella seconda parte dell’articolo troverai invece una guida su come leggere le informazioni principali di una criptovaluta specifica, che per il nostro esempio sarà Cardano (ADA).

Homepage Coinmarketcap

L’homepage è divisa in 3 sezioni:

Barra riassuntiva

  • In alto a destra si può selezionare la lingua del sito e la valuta di riferimento. Io consiglio di lasciare inglese e dollaro. Sia per prendere confidenza con i termini originali del mondo crypto sia perchè il dollaro è la valuta di riferimento quando si fanno le analisi di mercato.
  • In alto a sinistra troviamo il numero totale delle criptovalute in circolazione, il numero di exchange attivi, la capitalizzazione di mercato totale dell’intero mondo crypto (quantità di fornitura circolante per il relativo prezzo), la quantità di volumi nell’ultimo giorno, la dominance (peso % di mercato delle maggiori crypto) di BTC e di ETH ed infine le gas fee di Ethereum calcolate nella sua unità di misura, il Gwei.

Barra del menù

Ho elencato solo le 3 sezioni più interessanti e inerenti all’analisi crypto:

  • Cryptocurrencies: al suo interno possiamo trovare il ranking delle coin in ordine di market cap, gli ultimi token aggiunti (recnetly added), global charts (il grafico della capitalizzazione di mercato con o senza Bitcoin e il grafico della dominance delle prime 10 crypto), gainers & losers (vincenti e perdenti delle ultime 24 ore, cioè coloro che hanno ottenuto la variazione % più positiva o più negativa).
  • Exchanges: la voce Spot elenca gli exchange centralizzati in ordine di punteggio dato dagli utenti. La voce DEX elenca gli exchange decentralizzati in base alla loro quota % di mercato.
  • Calendars: calendario competo di tutte le Initial Coin Offering (ICO) cioè l’offerta iniziale per raccogliere fondi nel mondo crypto. È possibile vedere i progetti in corso, i progetti futuri e i progetti finiti dei nuovi token sulla Binance Smart Chain o sulla Blockchain di Ethereum.

Panoramica Top 100 criptovalute

Troviamo l’elenco delle 100 criptovalute con la più alta capitalizzazione di mercato. È possibile evidenziare anche solo una determinata categoria. Per ogni coin vengono elencate in ordine da sinistra a destra le informazioni principali:

il prezzo, la variazione % dell’ultimo giorno e dell’ultima settimana, la capitalizzazione di mercato, il volume delle ultime 24 ore, la fornitura circolante cioè il numero di pezzi che sono già stati emessi sul mercato.

Se si seleziona l’icona con la « i » si vede la fornitura massima, la fornitura circolante e la % già in circolazione. Per esempio Bitcoin ha una supply massima di 21 milioni, ma più di 18 milioni e mezzo sono già in circolazione e corrispondono a circa l’89% della sua offerta massima. Infine troviamo un mini grafico riepilogativo degli ultimi 7 giorni.

coinmarketcap
Panoramica Top 7 crypto (Fonte: CoinMarketCap)

Per rimanere aggiornato sul mondo finanziario non dimenticarti di iscriverti alla nostra newsletter!

Guida di lettura di una Criptovaluta su Coinmarketcap (con l’esempio di Cardano)

Quando nella homepage si preme su una determinata coin o su un determinato token si apre una nuova pagina. Una coin è una criptovaluta che può funzionare in modo indipendente. Un token è una criptovaluta che dipende da un’altra criptovaluta per poter funzionare.

Panoramica generale

Nella nuova pagina viene visualizzata una schermata con tutte le informazioni principali della criptovaluta. Nel nostro esempio utilizzeremo Cardano (ADA).

  • A sinistra c’è il sito ufficiale di Cardano, la community che rimanda alle pagine social, il whitepaper e il tipo di algoritmo di consenso su cui è sviluppata. ADA si basa sul Proof of Stake (PoS), è 5° nel ranking ed è classificata come coin.
  • Nel centro troviamo il prezzo di ADA di 1,32$ con il suo controvalore in BTC ed ETH. Più sotto vediamo il market cap e il fully diluted market cap (prezzo attuale x totale della supply) infatti 1,32 x 45 milioni fa circa 59 milioni.
  • A destra vediamo il volume delle ultime 24 ore e la fornitura circolante di circa 32,04 milioni di ADA che corrisponde al 71% rispetto alla fornitura massima di 45 milioni.
prezzo cardano coinmarketcap
Panoramica di Cardano (ADA)

La sezione Overview

Nella seconda parte della schermata è preselezionata la sezione overview dove ci viene mostrato il grafico di ADA, le dati riepilogativi che abbiamo visto in precedenza, le informazioni chiave della tecnologia di Cardano che rispondono alla domanda “What is Cardano (ADA)?”.

Per avere una visione completa sulla coin è possibile sia scorrere la pagina che utilizzare il menù secondario. Utilizzeremo quest’ultimo perchè lo ritengo più utile e completo:

  • Chart, mostra l’andamento grafico di ADA sia sottoforma di prezzo (meglio usare come controvalore il dollaro USD) sia sottoforma di capitalizzazione di mercato con la possibilità di scegliere l’orizzonte temporale preferito (giorno, settimana, mese, anno,…). In più è disponibile una versione semplificata di TradingView con il quale è possibile fare i primi ragionamenti di analisi tecnica.
grafico cardano coinmarketcap
Andamento del prezzo di ADA (Fonte: CoinMarketCap)
  • Market, evidenzia gli exchange dove è possibile fare compra/vendita di ADA e la percentuale di volume che essa presenta. Se l’exchange si ripete più volte è perché esso viene tradato con una coppia diversa per esempio su Binance troviamo la coppia ADA/USDT, ADA/BTC, ADA/BUSD,…
exchange cardano coinamrketcap
  • Historical Data, ci sono i prezzi di apertura, chiusura, il minimo e il massimo di ogni giorno. Si utilizza come ora di riferimento il Coordinated Universal Time (UTC). Visto che il mercato crypto è aperto 24 ore su 24 il prezzo di chiusura del giorno prima e di apertura del giorno dopo coincidono e corrispondono al prezzo che ha raggiunto la coin a mezzanotte.
prezzo cardano coinmarketcap
  • Wallets, vediamo i portafogli disponibili per poter detenere la nostra criptovaluta al sicuro. Per ADA sono disponibili Ledger, Trezor, Metamask, Binance Chain Wallet,..
  • News, la sezione notizie con gli articoli inerenti all’altcoin.
  • Ratings and Price Estimates, non sono così degne di nota per il fatto che si basano su previsioni soggettive e quindi non basate su dati certi.
  • Analysis, molto più interessante perché si basa su dati concreti estrapolati dalla blockchain. In particolar modo la sezione Token Summary va guardata perché mostra chi è in profitto e chi in perdita, la percentuale di chi detiene più dell’1%, da quanto tempo uno detiene la coin,… Se si vogliono avere informazioni più dettagliate basta cliccare sul tasto «dive deeper» che rimanda a intotheblock da cui vengono estrapolati i dati.

Conclusioni

Ogni vero amante delle crypto deve saper utilizzare questo sito e spero che con questo tutorial sia più facilitato nel farlo. Se ti serve aiuto per qualsiasi cosa non esitare a contattarci, un membro del nostro team sarà a tua disposizione.

Coinmarketcap offre una  panoramica completa sulle criptovalute. É il sito più utilizzato per capire quali sono le migliori coin sul mercato, dove è possibile comprarle, quali nuovi token devono essere lanciati e su quale piattaforma. Il motore di ricerca al suo interno è molto fluido e permette di trovare veramente tantissime criptovalute. Inoltre rimanda sempre ai siti ufficiali quindi è un ottimo punto di partenza per le proprie analisi.

, ,

Davide Pasetto

Laureato in Economia & Commercio. Possiede l' abilitazione per l'iscrizione all'albo OCF (consulenti finanziari). Prossimo all'iscrizione nella sezione consulenti autonomi. In precedenza ha avuto esperienze assicurative presso Generali.

Lascia un commento