Maggio 25, 2020 Filippo Angeloni

Investire per obiettivi – Non chiederti quali sono i migliori prodotti

Oggi parleremo di quanto sia importante investire per obiettivi, e di quanto non ha senso chiederti quali sono i migliori prodotti su cui investire…

Grazie al successo del mio canale Youtube, ricevo spesso domande di questo tipo…

Filippo quale è il miglior investimento? è meglio l’ETF azionario italia o un ETC sull’oro? Meglio investire in Bitcoin o in Ethereum?

domande di questo tipo non hanno alcun senso nella vita reale.

Cerco di spiegarti il perché con un’analogia…

Prova a pensare così… è come se mi chiedessi…

Dottore quale è la migliore medicina per inizio 2020? qual’è il miglior trattamento?

una domanda cosi senza prima una diagnosi, non ha alcun senso…

Oppure altra analogia ancora più semplice…

E’ meglio l’aereo o il treno? meglio l’auto o la bicicletta?

una domanda così senza prima chiederti dove devi andare, in quanto tempo devi andare non ha alcun senso

non c’è un mezzo di trasporto migliore

non per forza l’aereo è migliore del treno, non per forza l’auto è meglio della bicicletta o non per forza l’auto è meglio di andare addirittura a piedi

Tutto dipende dove devi andare, in quanto tempo e con che confort desideri viaggiare

Se devi andare da Perugia a Rio de Janeiro è meglio che prendi l’aereo, a piedi non ci arriverai mai, c’è rischio che muori.

se devi andare da perugia a Milano, prendi il frecciarossa

se devi andare da Perugia a Roma magari prendi l’auto

se devi andare da roma fiumicino a roma termini magari prendi la metro o il treno

se devi arrivare nella pizzeria sotto casa allora vai a piedi. Non ci vai in aereo o in jet privato altrimenti rischi di schiantarti.

Chiederti quale è il mezzo di trasporto migliore senza porti le domande precedenti non ha senso.

Quale è il mezzo di trasporto migliore? Non devi partire da questa domanda

Con questo esempio è semplice capire che la domanda non ha alcun senso, se non ti chiedi prima dove devi andare e in che tempi.

Un’altra analogia ancora… è come se mi chiedi è meglio che mangio 4000 kcal al giorno o 1000 kcal al giorno? meglio che mangio proteine o meglio carboidrati? dipende da quale è il tuo obiettivo e da qual’è il tuo metabolismo basale…

Che devi fare devi dimagrire? devi mettere su peso? devi mettere su massa muscolare?

Con analogie del genere è molto semplice capire che non ha alcun senso questa domanda. Non ha alcun senso…

la stessa cosa invece non la capisci e non la trovi priva di senso se ti chiedi o se mi chiedi, quale è il prodotto finanziario migliore, dove devo investire.

Questo succede sempre nel mondo finanziario.

domande se il prodotto X è un buon prodotto sono all’ordine del giorno

non esiste un prodotto migliore non esiste l’investimento migliore non esiste lo strumento finanziario migliore.

gli strumenti finanziari sono strumenti, anche gli ETF sono strumenti…che vanno scelti in base a dove si vuole andare

poi è chiaro ci sono porcherie assolute in finanza che vanno evitate (tipo il fondo obelisco delle poste o cose simili, gestione attiva vs gestione passiva), ma non esiste un prodotto migliore.

esistono prodotti che fanno al tuo caso…

esiste il prodotto più adatto per portarti a destinazione, per portarti a raggiungere il tuo obiettivo

Igor Sibaldi e la mappa del tesoro - l'Intervista Radiofonica ...

noi dobbiamo raggiungere i nostri obiettivi di investimento, quando si va ad investire…

quindi esiste il prodotto adatto, il più coerente con l’obiettivo che vuoi raggiungere

noi non siamo abituati a ragionare cosi… tutta l’industria finanziaria ci ha abituato a ragionare in maniera diversa

le banche vendono tutto a tutti, c’è anche chi fa consulenze serie per carità ma in generale se vai in banca ad investire ti vendono…a parte porcherie, ma ti vendono cose anche non adatte a te, se guardi il portafoglio (con un occhio esperto) vedrai che la composizione non ha alcun senso

ci sono dei budget da raggiungere in banca e quindi vendono di tutto anche a persone a cui non andrebbero bene quei prodotti.

lasciamo stare per il momento che siano porcherie con costi assurdi, ma vendono proprio prodotti inadatti alla persona.

se tu dall’altra parte chiedi quale è il prodotto migliore, gli servi un rigore su un piatto d’argento, è come se dai le chiavi di casa al ladro… loro ti rifilano quello che devono vendere, e fanno bene cosi perché non è la giusta domanda da fare…

Noi come persone abbiamo gli stessi diritti ma siamo diversi, abbiamo bisogno di strumenti adatti a noi…

la scelta dei prodotti solitamente non parte dalle tue esigenze, non parte dai tuoi obiettivi non parte da dove vuoi andare. Ma parte dalle necessità di colui che ti sta vendendo il prodotto, magari deve raggiungere il budget, deve ottenere la promozione, incassare provvigioni e cose del genere

i portafogli che vengono costruiti in questo modo sono portafogli del tutto scorretti e sbilanciati, e assolutamente non idonei molte volte alla persona che ne fa richiesta

Lo vedo dalle mie analisi su portafogli finanziari dei miei clienti

sono portafogli incasinati, 70-80enni con 100% azionario Italia o azionario americano quando il loro obiettivo è proteggere il capitale….

Se guardi questi portafogli non si capisce l’obiettivo finanziario, sono semplicemente cose buttate li a caso perché erano l’opportunità del momento, o il prodotto che secondo il consulente era il migliore in generale. Anche se nessuno al mondo può sapere quale è il prodotto migliore.

Ho visto portafogli con altissime percentuali di BTP Italia quando già hai tutto il rischio in italia, magari hai azienda in italia, immobili in Italia, lavoro in Italia, rendite in Italia (e come obiettivo devi accrescere il capitale) non ha alcun senso, tra l’altro il fatto di inserire solo rischio Italia (rischio domestico), si chiama home bias ed è un errore molto grave in Finanza comportamentale.

Se ormai ti hanno già fatto un portafoglio o te lo sei costruito da solo dovresti chiederti… questo fondo che tipo di obiettivo ha? cosa vuoi farci con questo, che tipo di rendimento vuoi ottenere, per quanto tempo lo vuoi tenere in portafoglio.

se una persona sta accumulando capitali deve investire in un certo modo… non deve comprare di tutto e di più, deve esserci una logica se la sua finalità è questa

se una persona è in una fase avanzata in cui deve percepire una rendita deve investire in un altro modo.

se una persona deve solo difendere e preservare il capitale investirà in un altro modo ancora

immagina due persone che vanno allo sportello prima ci va un 20enne e poi un 80enne, probabilmente non possono investire allo stesso modo, probabilmente non avranno gli stessi obiettivi

prima di acquistare un prodotto o prima di chiedere quale è il prodotto migliore devi chiederti quali sono i tuoi obiettivi.

devi capire dove vuoi andare, che obiettivo vuoi raggiungere per mezzo di quei soldi che stai investendo, quando lo vuoi ottenere.

questa è una fase che devi fare prima di pensare agli strumenti finanziari

Il mercato va trattato dopo che hai messo davvero in chiaro quali sono le tue aspirazioni personali

prima di investire devi capire dove vuoi andare con i tuoi soldi. Questo si chiama Goal based investing, strategia di investimento per obiettivi

Prima scegliete dove volete andare. Poi scegliete come arrivarci.

Vuoi avere 1.000.000 € tra 10 anni, da cui sviluppare una rendita?Devi usare degli strumenti finanziari precisi e non altri.

Vuoi avere già da oggi una rendita di 1.000 € al mese? Devi usare degli strumenti finanziari precisi e non altri…

, ,
Filippo Angeloni

Filippo Angeloni

Filippo Angeloni è investitore, ed imprenditore. Ceo di Filippoangeloni.com e co-fondatore di Koinsquare. E' abilitato alla consulenza finanziaria, certificato OCF (iscritto nell’apposito albo). Possiede un master di I° livello in internazionalizzazione d’impresa e una laurea specialistica ottenuta con il massimo dei voti in Business Administration (università di Bologna – sede Forlì) Da sempre appassionato di finanza personale, crescita personale ed innovazioni dirompenti. Ogni settimana condivide la sua esperienza sul canale YouTube “Filippo Angeloni”, che con oltre 1.600.000 di visualizzazioni, è tra i canali di Finanza Personale più seguiti in Italia.

Lascia un commento